Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Comune - Alvaro Ricci (Pd) fa pressing sull'amministrazione per capire qual è il reale stato di manutenzione della cattedrale

“Duomo a rischio crolli, il sindaco chiarisca”

Condividi la notizia:

Alvaro Ricci

Alvaro Ricci

Viterbo – Riceviamo e pubblichiamo – Rimango veramente colpito e preoccupato dalle esternazioni uscite su Tusciaweb circa i possibili pericoli a strutture ed elementi architettonici del duomo di Viterbo. 

Proprio perché queste esternazioni derivano da fonti autorevoli quali due assessori comunali, la preoccupazione è massima. 

Sono certo che prima di esprimersi in tal senso avranno interessato il Servizio di pubblica e privata incolumità, ufficio comunale con tecnici esperti. 

Il periodo è particolare: parliamo del duomo di Viterbo durante le festività di santa Rosa. Leggo di onde sonore che potrebbero provocare distacchi di elementi architettonici. Se così è, immaginiamo quante vibrazioni e quante sollecitazioni sonore subisce il duomo in questo periodo tra raduno dei facchini, corteo storico e tutte le iniziative collegate  alle festività di santa Rosa. Immaginiamo cosa potrebbe accadere con raffiche di vento, minuscole scosse telluriche o qualsiasi altra sollecitazione cui il duomo potrebbe essere sottoposto. 

L’assessore De Carolis parla anche di crepe sui muri, ma non risulta ad oggi siano stati presi provvedimenti per la salvaguardia della pubblica e privata incolumità. Non posso credere che queste esternazioni non siano suffragate da osservazioni tecniche: sarebbe un atto grave oltre che superficiale.

Mi chiedo: sono stati interessati i vigili del fuoco per verificare la stabilità dell’edificio? È necessario che il sindaco prenda in mano la situazione, verifichi tempestivamente senza aspettare neanche un minuto, in modo da concordare insieme alla curia i provvedimenti necessari. Qualora sia necessario prendere provvedimenti. Altrimenti chiarisca almeno la situazione. 

Alvaro Ricci
Consigliere comunale Pd


Condividi la notizia:
1 settembre, 2019

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR