--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Comune - Il senatore Fusco dopo la revoca della carica di vicesindaco da parte dei Arena rassicura gli alleati ma puntualizza: "Voglio capire bene cosa è successo"

“La maggioranza non è a rischio e la Lega non esce”

di Giuseppe Ferlicca

Condividi la notizia:

Viterbo - Brindisi di Natale per Arena, Fusco e Contardo

Viterbo – Brindisi lo scorso Natale per Arena, Fusco e Contardo

Viterbo – “La maggioranza non è in bilico, non ci sono problemi”. Il sindaco Giovanni Maria Arena toglie l’incarico di vice a Enrico Maria Contardo e dalla Lega, partito d’appartenenza dell’assessore, il senatore Umberto Fusco rassicura: nessuno scossone politico a palazzo dei Priori.

Messaggio politico chiaro, accanto a quello di una difesa delle posizioni del Carroccio in comune e una fiducia rinnovata per Contardo.

“Non ci sono problemi – spiega Fusco – come qualcuno ipotizza. La Lega non esce dalla maggioranza, assolutamente. Anzi, su questa vicenda non voglio strumentalizzazioni”.

Diverso sarebbe stato se Arena, come si vocifera, avesse portato fino in fondo la decisione di togliere a Contardo anche le deleghe. Facendolo fuori dalla giunta. “Lo scenario sarebbe cambiato. Tutta un’altra situazione”.

La discussione fra primo cittadino e l’ormai suo ex vice, l’altro giorno sarebbe stata piuttosto accesa.

“Cose che possono succedere – precisa Fusco – quali siano i motivi che hanno spinto Arena alla decisione io non lo so. Il sindaco mi ha chiamato, ci ho parlato, facendogli presente che l’assessorato di Contardo non si tocca”.

Cosa diversa è la carica di vicesindaco. “È di diretta fiducia da parte del sindaco, che ha ritenuto opportuno riprendersela. Ma comunque rimane alla Lega. Voglio vederci chiaro, capire le ragioni. Mi incontro anche con i miei per un confronto. Non è detto che noi non possiamo riproporre Contardo come vice. Prima capiamo bene cosa è successo”.

Una cosa Fusco non può fare: “Non posso dare ordini al sindaco – precisa il senatore della Lega – non mi permetterei mai. Posso come partito far presente determinate questioni politiche. Nulla di più”.

Su Contardo invece: “Gli sono vicino. È un uomo della Lega. Mi sono preoccupato del fatto che conservasse le deleghe. Ho massima fiducia in lui e noi dobbiamo continuare a pensare e lavorare per la città”.

Tutto fa esperienza. “Adesso facciamo una riflessione con il partito – conclude Fusco – questa vicenda nasce da questioni venute fuori in giunta di cui non so niente. Perché non ci sto.

A prescindere da tutto, quanto accaduto sia da monito per tutti i partiti, che siano trattati allo stesso modo”.

Giuseppe Ferlicca


– Il sindaco Giovanni Arena caccia il suo vice Enrico Maria Contardo


Condividi la notizia:
7 novembre, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR