Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Cronaca - I videomessaggi dei sindaci Giovanni Arena (Viterbo), Mario Mengoni (Ronciglione) e Fabio Bartolacci (Tuscania) per l'avvio delle lezioni in presenza - Suona la campanella anche a Blera

“Buon anno scolastico ragazzi, date il massimo!”

di Francesca Buzzi

Condividi la notizia:

Viterbo - Giovanni Arena

Viterbo – Giovanni Arena

Ronciglione - Mario Mengoni

Ronciglione – Mario Mengoni

Il sindaco di Tuscania Fabio Bartolacci

Il sindaco di Tuscania Fabio Bartolacci

Viterbo – “Buon anno scolastico ragazzi, date il massimo!”. Il sindaco Giovanni Arena ieri ha dato via social la notizia che da oggi riaprono le scuole a Viterbo. Con un videomessaggio su Facebook.

La prima campanella doveva suonare il 14 settembre ma poi il primo cittadino aveva firmato un’ordinanza per posticipare l’apertura degli istituti scolastici a oggi, 24 settembre.

La causa era dar tempo alle scuole e al personale di provvedere a tutti gli adempimenti necessari per ripartire in sicurezza, rispettando tutte le norme anticontagio Covid.

“Sarà un anno difficile e diverso da tutti gli altri – dice il sindaco nel breve video su Facebook -. Un augurio di buon lavoro a tutto il corpo docente, amministrativo e ai collaboratori scolastici. Un augurio speciale ai ragazzi: date il massimo, il mio sostegno per voi non mancherà mai!”.

Anno scolastico al via anche a Ronciglione e a Tuscania e anche in questi altri due Comuni i rispettivi sindaci hanno pubblicato sulle loro pagine social un videomessaggio per studenti, famiglie e personale.

“E’ tempo di tornare a scuola – ha detto Mario Mengoni, primo cittadino di Ronciglione -, di tornare alla didattica reale, dove si creano rapporti sociali e umani, nel rispetto del metro di distanza, ma in presenza di insegnanti e compagni”.

Anche a Ronciglione si era deciso per l’avvio ritardato di 10 giorni per sistemare gli ultimi interventi alle strutture.

“Abbiamo ampliato cinque aule – continua il sindaco Mengoni -: tre alle elementari e due alle medie. Poi abbiamo recuperato alcune sedi esterne: due al piano terra del liceo scientifico e tre presso la parrocchia della Pace. Ci saranno in questo modo sette luoghi di entrata e di uscita invece che tre e quindi servirà un sforzo maggiore della polizia locale per sorvegliarli”.

Infine l’augurio. “Buon anno scolastico – conclude Mengoni – e che sia lungo, fino a giugno”.

Anche a Tuscania è tutto pronto. Ieri l’ultimo sopralluogo del sindaco Fabio Bartolacci è servito a dare il via libera alle lezioni da stamattina. 

“Non abbiamo aperto il 14 perché mancava la sicurezza necessaria, ma non per nostra colpa – chiarisce Bartolacci -. I dirigenti, le maestre e il personale Ata non erano state messe in condizione di preparare le scuole come necessario. Per questo ci siamo messi a disposizione e abbiamo lavorato mattina e pomeriggio, anche con l’aiuto di volontari, per garantire ai nostri ragazzi di ripartire e che non ci siano più contagi”.

Confermata, ovviamente anche l’apertura della scuola materna e dell’asilo nido di Tuscania, così come del servizio di scuolabus, al momento soltanto per chi abita nelle campagne e per i bambini portatori di handicap.

Finalmente suona la campanella anche a Blera, dove c’è la scuola dell’infanzia, le elementari e le medie. Da questa mattina bambini e ragazzi tornano di nuovo in classe.

Francesca Buzzi


Il videomessaggio del sindaco di Viterbo Giovanni Arena


Il videomessaggio del sindaco di Tuscania Fabio Bartolacci


 

Il videomessaggio del sindaco di Ronciglione Mario Mengoni


– Rete Studenti Medi: “Riaprono le scuole però mancano informazioni e rassicurazioni sul distanziamento”


Condividi la notizia:
24 settembre, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR