Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Calcio - Serie D Girone E - Civita Castellana - Zagarolo (4-3)

La Flaminia c’è e si vede

Condividi la notizia:

Lillo Puccica

Civita Castellana – Zagarolo 4 – 3

FLAMINIA CIVITA CASTELLANA: Russo, Simmi, Gilardi, D’Antoni, Eramo, Piva, Pieri (Cini), Buono, Scardini (Lazzarini), Capodaglio, Taverna.
A disposizione: Goletti, Morini, Carmerlingo, Berardi, Stamenkovic.
Allenatore: Puccica.

ZAGAROLO: Schiavella, Materazzi (Cicerchia), Ancona (Cadeddu), La Rosa, Romaggioli, Leone, Traditi (Campagna), Di Giovanni, Cirillo, Campana, Carlini A.
A disposizione: Mattogno, Bisogno, Carlini E. Palma.
Allenatore: Negro.

ARBITRO: Zingrillo di Seregno (Pagnotta e Salerno).

RETI: Taverna (F), Eramo (F), Scardini (F), Cini (F), La Rosa (Z), Carlini (Z), Cirillo (Z).


A causa della spessa coltre di neve e ghiaccio che rende ancora impraticabile il “Madami”, la gara valida per la sesta giornata di ritorno del campionato di Serie D si è giocata sul campo sintetico di Monterosi.

L’ anticipo della partita a sabato 18 era stato richiesto dalla Flaminia per la concomitanza del corso di gala dei carri allegorici e gruppi mascherati che si terrà domenica 19 nella zona del campo sportivo “Madami” e quindi non è stato possibile spostare nuovamente la partita a domenica.

Parte bene la Flaminia che passa in vantaggio a pochi minuti dall’inizio del match con un gol di Taverna. Ma lo Zagarolo non resta a guardare e trova prestissimo il pareggio.

Il testa a testa si ripete di nuovo con un altro gol dei civitonici subito riagguantato dagli ospiti grazie a un rigore concesso dall’arbitro e ben presto rinforzato da un’altra rete che porta lo Zagarolo in superiorità alla fine del primo tempo.

Nella ripresa però a dominare sono nettamente i padroni di casa e benché allo Zagarolo venga concesso lo spazio per una rete, il resto lo fanno tutto i ragazzi di Puccica e, in particolare, i gol di Scardini e Cini.

Una gara avvincente e al cardiopalma che sul finale però riconferma la grande voglia di vincere del Civita Castellana che dopo un inizio campionato molto nero sembra aver trovato la strada per una buona posizione in classifica.


I risultati

Deruta – Trestina 1 – 1
Flaminia Civita Castellana – Zagarolo 4 – 3
Group Città di Castello – Sporting Terni 1 – 2
Pianese – Arezzo 4 – 0
Pontedera – Castel Rigone 1 – 0
Sansepolcro – Todi 2 – 1
Sansovino – Pierantonio 1 – 2
Spoleto – Orvietana 1 – 2
Viterbese – Pontevecchio 1 – 0


La classifica

Pontedera 49
Arezzo 42
Sporting Terni 37
Pianese 36
Castel Rigone 33
Viterbese 31
Deruta 31
Pontevecchio 30
Pierantonio 29
Voluntas Spoleto 29
Orvietana 28
Flaminia Civita Castellana 28
Trestina 26
Sansovino 25
Sansepolcro 25
Group Città di Castello 22
Todi 20
Zagarolo 16


Il prossimo turno (recupero della 22esima giornata – mercoledì 22 febbraio)

Sporting Terni – Sansovino 1 – 1 (giocata domenica 12 febbraio)
Todi – Pontedera
Trestina – Pianese
Zagarolo – Group Città di Castello
Pierantonio – Deruta
Arezzo – Viterbese
Castel Rigone – Flaminia Civita Castellana
Orvietana – Sansepolcro
Pontevecchio – Voluntas Spoleto


Condividi la notizia:
18 febbraio, 2012

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR