--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Sport - Calcio - Serie D Girone E - Viterbese - Lanciotto (2-0)

Gialloblù sempre più vicini alla vetta

Condividi la notizia:

L'allenatore della Viterbese Massimiliano Farris

L'allenatore della Viterbese Massimiliano Farris

Viterbese – Lanciotto 2 – 0

VITERBESE: Rommi, D’Ambrosio, Ibojo, Pollini, Ugolini, Gubinelli, Giacinti, Giannone, Gnignera, Scardini, Vegnaduzzo.
A disposizione: Ciampini, Bellacima, Fapperdue, Ciogli, Nikolla, Pero Nullo, La Porta.
Allenatore: Farris.

LANCIOTTO: Cappelli, Mordini, Corduri, Pomo, Mussi, Silvestri, Alicontri, Benedetti, Mennini Righini, Marrani, Di Vito.
A disposizione: Tomberli, Dols, Burnich, Montagnolo, Mazzanti, Bastogi, Sanni.
Allenatore: Bellini.

ARBITRO: Corona di Oristano. Assistenti: Pau e Marrone.

RETI: 53′ Pero Nullo (V), 59′ Scardini (V).


Dopo le polemiche dei giorni scorsi torna in campo al Rocchi la Viterbese contro il Lanciotto.

Ad attendere i giocatori gialloblù c’è uno striscione che recita: “Noi in debito di niente. Lo sponsor di Viterbo è la sua gente”. Un chiaro messaggio di vicinanza della tifoseria nei confronti dei calciatori, già dimostrata in mattinata con l’organizzazione di una colletta per raccogliere dei soldi proprio per loro.

Il primo tempo comincia un po’ in sordina per la Viterbese che non crea occasioni di gioco e subisce un po’ i colpi del Lanciotto pur riuscendo a mantenere saldo il risultato sul pareggio.

Al 38′ Vegnaduzzo trova la rete con un colpo di testa. Ma l’illusione del vantaggio dura solo alcuni secondi. Subito arriva infatti il fischio del direttore di gara che annulla la rete per un fallo dello stesso Vegnaduzzo nei confronti di un difensore del Lanciotto durante il salto.

Il primo tempo finisce così senza grandi emozioni da entrambe le parti.

Ma nella ripresa cambia completamente la musica. A scuotere i ragazzi allenati da mister Farris ci pensa Pero Nullo. Su una punizione battuta da Giannone, la palla arriva a Vegnaduzzo che stoppa di petto e serve Pero Nullo. Quest’ultimo, finalmente, trova il gol del vantaggio al 53′.

Gli viene in soccorso poco dopo anche Scardini. Al 59′ anche lui supera la rete difesa da Cappelli e raddoppia il risultato.

Ormai la strada è totalmente in discesa per i Gialloblù che sfiora anche il terzo gol con Vegnaduzzo al 65′, ma la palla esce di poco e si perde sul fondo.

Pericolo al termine della partita per un’occasionissima degli ospiti del Deruta che tentano una conclusione dopo un errore di distrazione della difesa gialloblù.

Ma la Viterbese tiene e con questi tre punti comincia, seriamente, a credere nella vittoria del campionato.


I risultati

Castel Rigone – Arezzo 1 – 0
Deruta – Flaminia 1 – 0
Pianese – Bastia Umbria (sospesa per nebbia)
Sansepolcro – Casacastalda 2 – 2
Sporting Terni – Pontevecchio 6 – 2
Todi – Fiesolecaldine 1 – 1
Trestina – Pierantonio 0 – 0 (ore 20,30)
Viterbese – Lanciotto 2 – 0
Spoleto – Scandicci 0 – 0


La classifica

Castel Rigone 55
Sansepolcro 54
Casacastalda 54
Viterbese 53
Voluntas Spoleto 44
Deruta 44
Sporting Terni 41
Pontevecchio 40
Arezzo 40
Fiesolecaldine 39
Bastia Umbra 37
Pianese 36
Scandicci 34
Trestina 33
Lanciotto 30
Flaminia Civita Castellana 30
Pierantonio 26
Todi 19


Il prossimo turno

Bastia Umbra – Arezzo
Casacastalda – Viterbese
Fiesolecaldine – Trestina
Flaminia – Todi
Lanciotto – Pianese
Pierantonio – Sporting Terni
Pontevecchio – Castel Rigone
Sansepolcro – Spoleto
Scandicci – Deruta


Condividi la notizia:
28 marzo, 2013

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR