--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Crisi in comune - Il sindaco Michelini toglie gli incarichi ma conferma tutti gli assessori: "La parte politica della verifica si è conclusa"

“Entro mercoledì riassegno le deleghe”

di Giuseppe Ferlicca
Condividi la notizia:

Consiglio comunale

Il consiglio comunale di stamattina 

Viterbo – “Mi avete detto che per cambiare non voglio cambiare, io invece cambio”.

Crisi in comune, ultimo atto con colpo di scena. Arriva all’improvviso l’annuncio del sindaco Leonardo Michelini in consiglio comunale. Ritiro da domani delle deleghe ai suoi assessori. A chiusura seduta, l’annuncio. “Nasce dalla volontà del sindaco nel voler prendere scelte, perché io per cambiare, cambio”.

Michelini ritira solo le deleghe ai suoi assessori, che restano in carica. Da domani parcheggiati, in attesa di riavere le deleghe. A qualcuno le stesse, ad altri con modifiche.

E’ l’ultimo atto della verifica?
“E’ quasi terminata con l’adeguamento di alcune deleghe, in riferimento ad ambiti individuati rispetto a quelli attuali. Ci sarà un riaccorpamento in alcuni campi dell’amministrazione in settori omogenei. Tutti i servizi, dall’Igiene urbana, all’Ambiente, passando per il cimitero e l’illuminazione saranno accorpati. Se necessario, inizialmente me ne occuperò direttamente io. Faccio il sindaco e mi prendo le prerogative di nominare assessori e conferire le deleghe. Se devo fare il dipendente di qualche partito, allora torno a fare il mio lavoro a tempo pieno”.

Il prossimo passo quale sarà?
“Domani farò la determina con la quale sospendo le deleghe. Non gli assessori. Le tolgo per pochi giorni, spero nei primi della settimana conto di riassegnarle, mercoledì al massimo. Comunque il prima possibile, perché nel frattempo sono delegato a tutto io e non è sostenibile. Provvederò a ridistribuirle secondo il progetto di definizione di alcuni ambiti di competenza dell’amministrazione”.

Quindi tutti gli assessori attuali rimangono?
“Certo. La parte politica della verifica è conclusa. Ho incontrato gruppi e associazioni, tutti mi hanno confermato la loro fiducia ai nomi che attualmente compongono la giunta. Si tratta solo di riorganizzare le deleghe”.

Ai Lavori pubblici sono tolte alcune competenze, accadrà anche per altri assessorati?
“Gli scambi saranno funzionali al progetto di riorganizzazione della macchina amministrativa. Questo è il piano, poi potrebbero esserci altri spostamenti, ma piccoli”.

Giuseppe Ferlicca


Condividi la notizia:
28 novembre, 2014

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR