Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Orte - La difesa ha chiesto di ascoltare la ragazza ventenne che ha denunciato il fatto

Violentò la cugina, trentenne a giudizio

Condividi la notizia:

Orte

Orte

Orte – Accusato di aver stuprato la cugina di dieci anni più giovane al loro primo incontro.

Tra pochi giorni, trentenne ivoriano arrestato quattro mesi fa affronterà il processo per violenza sessuale.

A dare l’allarme ai carabinieri di Orte, il 4 settembre scorso, era stata una 20enne che chiamava da casa sua, barricata nella sua stanza. 

Diceva di essere stata costretta dal cugino ad avere un rapporto sessuale. Era la prima volta che lo vedeva.

L’uomo era stato ospitato a Orte dalla zia, madre della ragazza. Quando i due si sono ritrovati in casa da soli, lui le si è scagliato addosso. Aggredita, spogliata, immobilizzata e violentata. Tutto in pochi attimi concitati, dopo i quali si è divincolata e rinchiusa in una camera per chiamare aiuto.

Contro il trentenne, indizi più che solidi: il pm Renzo Petroselli ha in mano una consulenza tecnica sugli slip sporchi di sangue della ragazza e sui pantaloni strappati. Proprio per questo la procura ha ottenuto il giudizio immediato, vale a dire il processo veloce, senza udienza preliminare. 

A sua volta, la difesa ha chiesto il rito abbreviato condizionato all’ascolto della ventenne. Il gup Franca Marinelli deciderà alla prima udienza, fissata a metà mese.


Articoli: Violentata al primo incontro col cugino – Ventenne stuprata, in manette il cugino


Condividi la notizia:
2 febbraio, 2015

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR