Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Tribunale - Viterbo - In tre a processo per turbativa d'asta

Sito web del comune, sfilano i testimoni

Condividi la notizia:

Luciano Lattanzi

Luciano Lattanzi

 

Alfredo Fioramanti

Alfredo Fioramanti

Viterbo – Sito web del comune di Viterbo, sfilano i testimoni.

Per la gestione del portale sul capoluogo, la procura aprì un’inchiesta nel 2010: turbativa d’asta il reato ipotizzato, relativamente a presunte trame per pilotare la gara. Indagati prima e imputati poi, il dirigente comunale Alfredo Fioramanti, l’imprenditore presumibilmente favorito Luciano Lattanzi e un’impiegata comunale.

Ieri, davanti al giudice Rita Cialoni, l’ascolto di nuovi testimoni, tra cui l’ex assessore Giovanni Bartoletti.

Secondo le difese, l’azienda che si aggiudicò l’appalto provvisoriamente non aveva i titoli richiesti dal comune di Viterbo né in tema di certificazioni, né di pregresse esperienze con la pubblica amministrazione. L’accusa è di aver costruito un bando predestinato, con requisiti che solo l’azienda favorita poteva possedere. A processo sarebbero finiti coloro che hanno firmato il successivo atto di aggiudicazione a favore di Lattanzi: il dirigente Fioramanti e l’allora caposervizio del settore Servizi sociali, pubblica istruzione e politiche informatiche.

Ad aprile la prossima udienza.


Condividi la notizia:
2 dicembre, 2016

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR