--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Montefiascone - Nella notte tra venerdì e sabato nuovamente presa d'assalto probabilmente da alcuni giovani - FOTO

Chiesa della Madonna dell’Arco tra vomito, bicchieri e bottiglie

di Michele Mari
Condividi la notizia:

Montefiascone - Il degrado alla chiesa della Madonna dell'Arco

Montefiascone – Il degrado alla chiesa della Madonna dell’Arco

 

Montefiascone - Il degrado alla chiesa della Madonna dell'Arco

Montefiascone – Il degrado alla chiesa della Madonna dell’Arco

 

Montefiascone - Il degrado alla chiesa della Madonna dell'Arco

Montefiascone – Il degrado alla chiesa della Madonna dell’Arco

 

Montefiascone - Il degrado alla chiesa della Madonna dell'Arco

Montefiascone – Il degrado alla chiesa della Madonna dell’Arco

 

Montefiascone - Il degrado alla chiesa della Madonna dell'Arco

Montefiascone – Il degrado alla chiesa della Madonna dell’Arco

 

Montefiascone - Il degrado alla chiesa della Madonna dell'Arco

Montefiascone – Il degrado alla chiesa della Madonna dell’Arco

Montefiascone – La chiesa della Madonna dell’Arco presa d’assalto nella notte tra venerdì e sabato.

Vomito, bicchieri, fazzoletti, bottiglie e mozziconi di sigarette. È questa l’immagine che si presentava sabato mattina in uno dei due ingressi della piccola chiesa della Madonna dell’Arco nel centro storico di Montefiascone.


Articoli: Scritte, sporcizia e altare semidistrutto, benvenuti alla Madonna dell’Arco – Madonna dell’Arco, l’area ripulita dalla protezione civile – Escrementi, bottiglie e mozziconi di sigarette nella chiesetta della Madonna dell’Arco

Fotogallery: Degrado alla Madonna dell’Arco


Ormai da tempo l’antico luogo di culto risalente al 1796 è nel completo degrado.

Passano i giorni, i mesi e gli anni ma la chiesa è protagonista a suo malgrado del comportamento incivile di molti giovani.

Mesi fa era piena di scritte, di bottiglie, di sigarette e quant’altro. Poi è stata ripulita a metà gennaio dai volontari dell’Asvom ma la situazione è poi, purtroppo, tornata come prima. Dopo un mese erano infatti di nuovo presenti bottiglie, sigarette, cartacce e perfino escrementi. Questi ultimi sono ancora lì.

Poi nella notte tra venerdì e sabato un nuovo “assalto”. Intorno alle tre di notte probabilmente alcuni giovani, hanno bevuto, fumato e vomitato nell’ingresso della chiesetta che da su via Bixio lasciando anche in terra bottiglie e bicchieri.

Ma non solo. Anche sull’altare dell’antico luogo di culto c’era una bottiglia di liquore con due bicchieri mentre fazzolettini e vomito sui gradini interni della chiesa insieme ad altre bottiglie e mozziconi di sigarette.

Speriamo che in tempi brevi questa situazione si risolva in maniera definitiva per dare dignità a una zona storica e di culto del centro di Montefiascone.

Michele Mari


Condividi la notizia:
17 marzo, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR