--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo allo sbando - Il sistema monumentale delle acque della città a rischio scomparsa

Fontane, il sindaco non ha capito o fa finta di non capire

di Carlo Galeotti
Condividi la notizia:


Viterbo – Il sindaco o non ha capito o fa finta di non capire. La situazione delle fontane viterbesi è a dir poco drammatica. Ce ne siamo accorti grazie a un lavoro poderoso di documentazione che è stato fatto dalla nostra redazione. Ce ne siamo accorti perché, noi, ogni tanto, andiamo in giro per la città. Le nostre foto drammaticamente fissano lo stato in cui si trovano le nostre fontane monumentali.


Viterbo - La fontana di piazza delle Erbe

Viterbo – La fontana di piazza delle Erbe


Le fontane non sono solamente senza acqua. Non sono solamente intasate nelle condutture. Non sono solamente sporche. Non sono semplicemente zozze e abbandonate. Ci siamo accorti che il peperino dei mascheroni, dei fusi, della vasche, dei monumenti in sé, si sta frantumando, deteriorando, spappolando. La nostra pietra è una pietra particolarmente degradabile. Ma, va detto, che anche i leoni in marmo, realizzati da Pio Fedi a piazza delle Erbe, sono praticamente distrutti. L’acqua, il muschio, i ragazzini che a Santa Rosa li cavalcano, li hanno tragicamente distrutti.


Viterbo - La fontana di piazza del Comune

Viterbo – La fontana di piazza del Comune


Forse sarebbe il caso di sostituirli con una copia come è stato fatto con la tomba della Bella Galliana, e metterli nel museo civico.

Una ipotesi che andrebbe vagliata, con gli esperti del settore ovviamente. 

Il sindaco Arena fa finta di non capire che non solo serve una manutenzione continua, che non viene per nulla fatta. Ma a questo punto serve un intervento straordinario per mettere in sicurezza quello che è rimasto delle nostre fontane.


Viterbo - La fontana della Crocetta

Viterbo – La fontana della Crocetta


Viterbo è una delle poche città che ha una fontana monumentale in quasi tutte le piazze. Il sistema delle fontane, dei fontanili e dei lavatoi è uno dei monumenti della città. Un sistema monumentale della acque che da solo potrebbe essere uno dei brand della città.

Ecco, stiamo assistendo alla distruzione di questo straordinario sistema delle acque cittadino senza che nulla vanga fatto.

E la ridicola e assolutamente approssimativa risposta alla nostra inchiesta, che, va detto, è appena iniziata, del sindaco più che rassicurarci, non fa che aumentare le nostre preoccupazioni per il futuro delle fontane della città.

Questa giunta non solo non ha nessuna idea per il futuro della città, ma sembra non capire neppure a quale complessità di problemi si trova davanti.

Quello delle fontane può apparire come uno dei tanti problemi, ma va detto che in ballo c’è la stessa identità della città. La nostra storia. La bellezza della città. Il motivo stesso per cui vale la pena di vivere in questa città e vale la pena di venire a vedere la città.


Viterbo - La fontana di Piazza della Rocca

Viterbo – La fontana di Piazza della Rocca


Il sistema delle fontane, dei fontanili e dei lavatoi ci è stato regalato dai nostri antenati. Ed è la bellezza di questa città. È la bellezza di questa città che si fondava sull’utilità quotidiana. Le fontane erano allo stesso tempo presidi di bellezza e di utilità vitale quotidiana. L’esempio più eminente è forse Fontana Grande. Una fontana quotidianamente umiliata. Una fontana la cui bellezza ha portato a farne copie a Rodi e altrove. Eppure questa fontana è semidistrutta. Quando eravamo ragazzi la fontana funzionava perfettamente e l’acqua, che è parte integrante del monumento, c’era e zampillava. Il pinnacolo centrale veniva reso maestoso da uno zampillo di un metro e mezzo di acqua. Ora non c’è più.

Una meraviglia di peperino e acqua. Ora tutto è distrutto. Nulla ha fatto la passata amministrazione e l’attuale giunta non sembra minimamente capire di cosa si stia parlando.

Carlo Galeotti


Articoli: Arena: “Stiamo intervenendo su fontane e lavatoi storici” – Quando i caduti non contano più niente… – La città delle fontane… sfasciate e abbandonate a se stesse


Le fontane di Viterbo abbandonate a se stesse

Fotogallery

Centro storico

– Piazza della Crocetta

– Pianoscarano

– Piazza Dante

– Piazza del Comune

– Piazza del Gesù

– Piazza della Morte

– Piazza della Rocca

– Piazza delle Erbe

– Piazza Fontana Grande

– Piazza San Lorenzo

– Palazzo dei papi

– Sacrario

– Piazza San Faustino 

Fuori le mura

– Fontana a sfera Murialdo

– Fontana Caduti del mare piazza Vittorio Veneto

Frazioni

– Bagnaia

– San Martino – La fontana a fuso

– San Martino – La fontana di via Cadorna

– San Martino – La fontana di piazza Mariano Buratti


Condividi la notizia:
24 marzo, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR