Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Terracina - E' quello che si vede andando in via Fontana Vecchia 12, dove si dovrebbe trovare la società che ha ottenuto il coordinamento giornalistico della diretta social del trasporto della macchina di Santa Rosa - Nessuno nei paraggi conosce l'azienda - FOTO E VIDEO

Nella sede di Mediacom c’è un vecchio ristorante dismesso e abbandonato…

di Daniele Camilli
Condividi la notizia:


Terracina – “Conoscete la Mediacom? Ne avete mai sentito parlare?”. “No”. E la risposta è unanime. Quasi cinquecento chilometri di strada. Da Viterbo a Terracina. In provincia di Latina. Passando per la Pontina. Tutto per andare a vedere dove sta la sede legale, così come risulta da una visura camerale, della società Mediacom che ha ottenuto il coordinamento giornalistico del trasporto della macchina di Santa Rosa la sera del 3 settembre di quest’anno.

Via Fontana Vecchia, Terracina. Al numero 12 c’è la sede legale della Mediacom. Lì accanto c’è una piazza, che porta lo stesso nome della via. Al civico 12, però, della Mediacom non c’è traccia. Solo un portone messo male, sporco e abbandonato a se stesso. L’ultima notizia è che fino a un paio d’anni fa dietro a quella porta, con i vetri sporchissimi, vi fosse stato un ristorante. Accanto all’ingresso, al numero 12, solo qualche secchio della monnezza.


Terracina - La sede legale della Mediacom in via Fontana Vecchia

Terracina – La sede legale della Mediacom in via Fontana Vecchia


Insomma, della sede legale della Mediacom, società talmente tanto blasonata da essere scelta per il coordinamento giornalistico del Trasporto, nessuna traccia. Affacciandosi a una delle due piccole finestre della porta si notano soltanto scatoloni, così sembra, buttati là alla rinfusa.


Terracina - Via Fontana Vecchia

Terracina – Via Fontana Vecchia


Non solo, ma anche le persone, quattro in tutto, che lavorano lungo via Fontana Vecchia, o nella piazza a fianco, non ne sanno un bel niente. “Conoscete la Mediacom?”. Le risposte sono quasi tutte uguali. “No”. “Cos’é?”. “No, mai sentita”. Persone gentilissime che ti invitano a sentire qualcun altro, sempre lungo via Fontana Vecchia.


Terracina - La sede legale della Mediacom in via Fontana Vecchia

Terracina – La sede legale della Mediacom in via Fontana Vecchia


Uno di loro dice: “qui una volta c’era un ristorante”. Un altro, infine: “qui, mi pare, vi fosse stato, per ultimo, Sciscione”. 

Daniele Camilli


Multimedia – Fotogallery: La sede legale della Mediacom – Video: “Qualcuno di voi conosce la Mediacom?…”


Riproponiamo le domande a cui nessuno ha ancora risposto. 

Perché si è deciso di creare, per la prima volta, un coordinamento giornalistico ad hoc per la diretta social?

Perché e come è stata scelta la ditta di Latina Mediacom per il coordinamento giornalistico?

Chi, con nome e cognome, è venuto a fare il “coordinamento giornalistico”?

Chi, nome e cognome, ha scelto i giornalisti, i non giornalisti, e gli ospiti (esperti e politici) che sono comparsi nella diretta social?

Ovviamente non c’era nessun bisogno dei due studi e negli anni scorsi non ci sono mai stati. Perché questa scelta non prevista dal bando iniziale?

Quale è stato in tutta questa vicenda il ruolo di Gianmaria Santucci e di una emittente locale ringraziata a fine diretta dal conduttore Maurizio Donsanti?

Chi è il responsabile della giornalisticamente pessima diretta social del trasporto della macchina di Santa Rosa, dannosa per l’immagine della città?

Su tutta questa vicenda continueremo a fare chiarezza con documentazione, testimonianze, audio e video.


Condividi la notizia:
1 novembre, 2019

Santa Rosa, diretta social imbarazzante ... Gli articoli

  1. "Coordinamento giornalistico, le procedure antimafia e di trasparenza sono state rispettate?"
  2. "Santucci era dietro alle telecamere ed era interessato a che tutto andasse bene"
  3. Coordinamento giornalistico, il "chiarimento" di Celestini non chiarisce nulla
  4. "Io e voi non dobbiamo più parlare, primo perché... poi ve lo spiegherò un giorno. Ok?"
  5. Chi è il responsabile della diretta social del trasporto della macchina di santa Rosa?
  6. Quale è stato in tutta questa vicenda il ruolo di Gianmaria Santucci?
  7. Chi ha scelto i giornalisti e gli ospiti che sono comparsi nella diretta social?
  8. "Il coordinamento giornalistico? Non saprei che dire..."
  9. Chi, con nome e cognome, è venuto a fare il “coordinamento giornalistico”?
  10. Perché si è deciso di creare un coordinamento giornalistico per la diretta social?
  11. Perché e come è stata scelta la Mediacom per il coordinamento giornalistico?
  12. Chi è il responsabile della pessima diretta social del trasporto della macchina di santa Rosa?
  13. Perché si è deciso di creare un coordinamento giornalistico ad hoc per la diretta social?
  14. Chi, con nome e cognome, è venuto a fare il “coordinamento giornalistico”?
  15. Coordinamento giornalistico, perché il comune non risponde?
  16. Coordinamento giornalistico, perché il dirigente Celestini non vuole rispondere?
  17. Indecente diretta social di santa Rosa - Perché palazzo dei priori continua a tacere?
  18. Indecente diretta social di santa Rosa - Perché il dirigente Luigi Celestini continua a tacere?
  19. Coordinamento giornalistico, perché l'assessore De Carolis non risponde?
  20. Coordinamento giornalistico, perché il dirigente Celestini non risponde?
  21. Celestini: "Mediacom, primaria società" - Santucci: "Fattura circa cento milioni di euro..."
  22. "Ho già parlato in consiglio comunale e mi sembra di essere stato abbastanza chiaro"
  23. Diretta social, le domande a cui il comune non risponde...
  24. "Chi ha coordinato la diretta giornalistica del trasporto? Fuori nome e cognome!"
  25. "Ma Tele Lazio Nord e Mediacom non sono la stessa cosa?"
  26. “Fuorionda durante la diretta? Le tv nazionali ne sono piene...”
  27. Diretta social per Santa Rosa, due ore di scontro in consiglio comunale
  28. Ma perché il comune ha voluto spendere più del necessario e peggiorare il prodotto?
  29. "Aoh, ma che voi? T'ho fatto 'na diretta..."
  30. E Santucci reclutava anche i giornalisti... ma a che titolo?
  31. "L'indecente diretta social è il punto più basso di una S. Rosa sottotono"
  32. Diretta social imbarazzante, sindaco e assessore De Carolis spieghino il ruolo di Santucci
  33. "Santa Rosa, vedo doppio e invece vorrei vederci chiaro..."
  34. Santa Rosa, un'indecente diretta social del trasporto...
  35. Santa Rosa, il mistero della doppia diretta e del coordinamento giornalistico...

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR