Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Non ce l'ha fatta l'ex pallanuotista di 21 anni che con la moto si è schiantato contro un albero sulla Sammartinese - Il cordoglio espresso sui social

La città sotto shock per la morte di Raffaele Trua

Condividi la notizia:

Raffaele Trua

Raffaele Trua

Raffaele Trua

Raffaele Trua

Viterbo – La città sotto shock per la morte di Raffaele Trua. La notizia è arrivata ieri in tarda serata e ha fatto il giro della città e dei social.

Raffaele non ce l’ha fatta. L’ex pallanuotista di 21 anni è morto ieri in tarda serata al policlinico Gemelli di Roma dove era ricoverato da quattro giorni.

Il ragazzo aveva riportato serie fratture e ferite su diverse parti del corpo, ma soprattutto un gravissimo trauma cranico, in seguito a un drammatico incidente stradale avvenuto intorno alle 20 di martedì sulla Sammartinese.

Per cause in corso d’accertamento da parte della Polstrada, Trua ha sbandato con la moto, ne ha perso il controllo, è finito fuori strada per poi schiantarsi violentemente contro un albero nei pressi del cimitero di San Martino al Cimino.

Immediato l’intervento dei sanitari del 118, che lo hanno trovato in condizioni disperate ed elitrasportato in codice rosso al Gemelli. Nel policlinico della capitale, nella notte tra martedì e mercoledì, ha subito un delicatissimo e lunghissimo intervento. Già da l’altro ieri si parlava di morte cerebrale, nella serata di ieri è stato accertato il decesso.

Il 21enne era ben voluto da molti a Viterbo, dove era conosciuto negli ambienti sportivi e non solo. Un bel ragazzo dagli occhi azzurri, che nessuno dimenticherà mai. Raffaele era un vero sportivo con una grande passione per la pallanuoto e l’arrampicata. 

In tantissimi ora stanno mostrando la loro vicinanza alla famiglia Trua, molto stimata nel capoluogo e in provincia.

Forte e toccante il cordoglio espresso sui social dai viterbesi e dagli amici del ragazzo.

“Un dolore atroce, inimmaginabile. Le mie preghiere di questa sera sono per questo bellissimo ragazzo e la sua famiglia”, scrive Paola su Facebook. “Non ci sono parole… Un abbraccio forte ai tuoi genitori e ai tuoi fratelli”, aggiunge Maria.

“Tu stella bionda dal cielo, aiuta la tua famiglia, nello straziante dolore”, posta Stefania.

Una intera città si è stretta attorno alla famiglia e ha espresso il suo cordoglio per la terribile tragedia.


Articoli: Raffaele Trua è morto – Raffaele Trua lotta tra la vita e la morte – Va a sbattere contro un albero con la moto, gravissimo ex giocatore di pallanuoto


Condividi la notizia:
27 giugno, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR