Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Trasporti - L'amministratore delegato Fs Battisti annuncia l'attivazione a breve - Soddisfatto Astorre, segretario regionale Pd

“Nuova fermata dell’alta velocità a Orte”

Condividi la notizia:


Gianfranco Battisti

Gianfranco Battisti

Bruno Astorre

Bruno Astorre

Orte – (g.f.) – “Una nuova fermata dell’alta velocità a Orte”. L’annuncio arriva da Gianfranco Battisti, amministratore delegato Ferrovie dello Stato nel corso dell’incontro voluto dalla Regione Lazio “Cantieri nel Lazio – investimenti per la ripresa”.

Si fa il punto su infrastrutture e risorse per far ripartire l’economia e migliorare la viabilità e tra investimenti e interventi previsti, c’è anche la fermata alla stazione di Orte. Che sarà ufficializzata a breve.

“Nei prossimi giorni – spiega Battisti – presenteremo un progetto che ormai è nella fase degli ultimi dettagli, una nuova fermata a Orte dell’alta velocità, per intercettare un bacino di utenti del nord Lazio e che comprende anche l’Umbria”.

In attesa dei dettagli, esprime soddisfazione il segretario Pd Lazio Bruno Astorre, senatore e membro della commissione Trasporti a palazzo Madama.

“Con la nuova fermata dell’Alta velocità a Orte – dice Astorre – il Lazio sarà sempre più interconnesso. Un collegamento di importanza straordinaria, che consentirà a lavoratori, studenti, ma anche famiglie e turisti di spostarsi più velocemente con un impatto sociale ed economico di particolare rilievo”.

È in atto una rivoluzione dei trasporti che ha nell’Alta velocità il fulcro di una visione strategica che incardina il Lazio lungo la direttrice europea. Di questo va dato atto a Ferrovie dello Stato, e in particolare all’amministratore delegato Gianfranco Battisti.

Al consigliere regionale Enrico Panunzi – conclude Astorre – il ringraziamento per l’impegno profuso per ottenere questo fondamentale risultato per il bacino Nord del Lazio”.


Articoli: Lorenzoni e Grande (M5s): “Alta velocità a Orte, si porta a compimento il lavoro iniziato dal precedente governo” – Camilli (Unindustria): “L’alta velocità a Orte rende più competitiva la nostra regione” – Melaragni (Cna): “Scelta che apre nuove prospettive per il territorio”Saggini (Unindustria): “Alta velocità a Orte: notizia importante, il nostro territorio sarà più attrattivo” – Fusco (Lega): “Orte, fermata alta velocità: un’opera strategica per lo sviluppo del territorio” – Gasparri, Battistoni e Nevi (FI): “Il progetto dell’alta velocità a Orte apre nuovi scenari turistici e commerciali” – Giampieri (FdI): “Alta velocità a Orte, ci auguriamo che non sia il solito attacco di annuncite del Pd” – Panunzi (Pd): “Grande risultato per la Tuscia, il merito è del presidente Zingaretti” – Zingaretti: “Dopo Frosinone e Cassino un altro potente segnale per lo sviluppo” – Buzzi e Nunzi (FdI): “Zingaretti rivendica il merito di una scelta che per ora è solo un annuncio” – Chiricozzi: “Finalmente anche la nostra provincia potrà collegarsi al mondo attraverso le ferrovie”


Condividi la notizia:
22 febbraio, 2021

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR