Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
Caffeina-Stagione-Teatrale-580x60
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Comune - L'assessora Ciambella attacca la minoranza che ha abbandonato i lavori sul bilancio - Oggi alle 22 stop agli emendamenti

“Solo ostruzionismo e demagogia”

di Giuseppe Ferlicca

Condividi la notizia:

Viterbo - La vicesindaca Luisa Ciambella

Viterbo – La vicesindaca Luisa Ciambella 

Viterbo - Comune - La protesta dell'opposizione

Viterbo – Comune – La protesta dell’opposizione 

Viterbo - Comune - La protesta dell'opposizione

Viterbo – Comune – La protesta dell’opposizione 

Viterbo - Comune - La protesta dell'opposizione

Viterbo – Comune – La protesta dell’opposizione 

Viterbo – “Solo ostruzionismo e demagogia”.

L’opposizione ha appena abbandonato il consiglio comunale dove si discute il bilancio. Esponendo cartelli per protesta contro la tagliola messa dalla maggioranza agli emendamenti e quindi strozzando il dibattito.

Ma l’assessora Luisa Ciambella non la vede così. “L’intendimento della minoranza – insiste Ciambella – non è certo volto all’interesse pubblico. Nel rispetto delle posizioni di ciascuno, c’è un modo diverso di fare opposizione”.

Riferimento a Gianluca De Dominicis (M5s) che ha deciso di rimanere. Protesta anche lui però. Discute i suoi emendamenti, ma essendo in disaccordo con l’intenzione di chiudere alle 22 del 31, dopo averli letti li ritira.

Decaduti, tranne alcuni che dalla maggioranza fanno propri, approvandoli. Emendamento dopo emendamento.

C’è un modo diverso per fare opposizione secondo Ciambella, mentre secondo il consigliere Pd Arduino Troili: “C’è anche un modo diverso di fare la maggioranza. Dovremmo essere sempre quelli disponibili al confronto”. Sarà per la prossima volta.

La presidenza del consiglio chiama anche i consiglieri di centrodestra assenti. Non rispondono. Emendamenti decaduti. Di tanto in tanto capita che qualche collega di maggioranza decida di fare proprio qualche emendamento.

Il sistema normalmente è utilizzato per approvarli. Stavolta per il gusto di bocciare documenti dell’opposizione. Assente.

E avanti così. Fino a quando quelli del centrodestra con parere favorevole non terminano. Sono da poco passate le 20. Si procede a oltranza con quelli a 5 stelle, che comunque sono circa duemila.

“Siamo qui da mercoledì – osserva Ciambella – per la diffida da parte del prefetto che c’impone l’approvazione entro il 31 agosto.

Non abbiamo negato il confronto e nemmeno la possibilità a tutti di migliorare il bilancio. Avevamo tempo.

Ma evidentemente è domenica, i consiglieri che se ne sono andati avevano da fare e hanno abbandonato il consiglio e pure gli interessi della città”.

Ciambella fa pure calare il sipario sul teatrino degli emendamenti dei colleghi d’opposizione fatti propri dalla maggioranza, giusto per il gusto di bocciarli.

“I miei cattivi pensieri si sono avverati – chiosa il sindaco Leonardo Michelini riferendosi al centrodestra uscito – non è corretto che se ne siano andati. C’era tempo, si poteva razionalizzare, utilizzandolo nel modo migliore”.

Quello da spendere a palazzo dei Priori prevede oggi fino alle 22 lla discussione su bilancio ed emendamenti a 5 stelle. Gli unici rimasti. La maggioranza ha ritirato tutti i propri.

Alle 22 e un minuto partono le dichiarazioni di voto sul bilancio per dare il via libera entro mezzanotte.

Un minuto di ritardo e arriva il commissario.

Giuseppe Ferlicca


Articoli: La minoranza abbandona i lavori –  Santucci (Fondazione): “Intervenga la prefettura” – Bilancio, il consiglio si trasforma in un pollaio –  Taglio ai compensi, no grazie – Tagliola sugli emendamenti, stop alle 22 del 31 – De Dominicis (M5s): “I nostri duemila emendamenti li discuteremo tutti”


Condividi la notizia:
31 agosto, 2015

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR