--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Canino - Il 51enne, secondo l'accusa, avrebbe reclutato i killer per l'omicidio di Giuseppe Canale

‘Ndrangheta, la procura vuole l’ergastolo per Salvatore Callea

Condividi la notizia:

Salvatore Callea

Salvatore Callea

Canino – ‘Ndrangheta, la procura di Reggio Calabria vuole l’ergastolo per Salvatore Callea e altre sei imputati. La richiesta dei magistrati, a cui vanno aggiunte due richieste di condanna a 14 anni di reclusione, e che riporta il quotidiano online Il Vibonese, è stata avanzata durante l’ultima udienza del processo in abbreviato per l’omicidio di Giuseppe Canale.

Salvatore Callea, 51enne calabrese ma da anni residente a Canino, è accusato di aver “reclutato i killer, assicurandogli il necessario supporto logistico e garantendogli la fuga a bordo della propria auto”.

Giuseppe Canale è stato ucciso il 12 agosto del 2011 durante un agguato a Gallico, frazione di Reggio Calabria. Per gli inquirenti , “le indagini hanno inquadrato il delitto in un contesto di criminalità organizzata, pianificato e realizzato in risposta all’omicidio di Domenico Chirico, esponente apicale dei Condello, avvenuto il 20 settembre 2010”.


Condividi la notizia:
12 dicembre, 2018

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR