--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Cronaca - Vigili del fuoco e tecnici scenderanno nel lago di Bolsena a più di 7 metri di profondità

Idrovolante inabissato, oggi il recupero del relitto

Condividi la notizia:


Lago di Bolsena - Idrovolante inabissato - Foto Massimiliano Bellacima

Lago di Bolsena – Idrovolante inabissato – Foto Massimiliano Bellacima

Lago di Bolsena - Idrovolante inabissato

Lago di Bolsena – Idrovolante inabissato

Lago di Bolsena - Idrovolante inabissato - L'intervento dei vigili del fuoco

Lago di Bolsena – Idrovolante inabissato – L’intervento dei vigili del fuoco

Bolsena – Vigili del fuoco e tecnici scenderanno a più di 7 metri di profondità per recuperare l’idrovolante che sabato si è inabissato nel lago di Bolsena. L’inizio delle operazioni è previsto per questa mattina dal porto di Bolsena, da cui partirà la ditta incaricata che, durante l’intervento, sarà coordinata e supportata dai vigili del fuoco del comando provinciale di Viterbo. Il recuperò è stato classificato come “semplice”, in quanto il relitto è posizionato bene ed è a pochi metri di profondità: 7,5 per la precisione.

Da tre giorni l’idrovolante è adagiato sott’acqua su un fondale rivestito di alghe, a pochi metri dall’isola Bisentina. È capovolto e integro per due terzi. Le ali sono intatte. Solo la coda è rotta, tranciata dal tronco del piccolo aereo ma a esso assicurata con dei cavi d’acciaio, e fluttuante verso l’alto. La zona è delimitata da boe, come per transennarla e renderla visibile. Da sopra se ne scorge appena la sagoma bianca.

Il veivolo è affondato sabato mattina poco prima delle 11, sotto gli occhi di due pescatori. Hanno sentito un rumore assordante, probabilmente quello della coda che si staccava dall’idrovolante, e poi il tonfo del piccolo aereo sull’acqua. Inizialmente si era inabissata solo la parte posteriore, con la cabina che spuntava dal lago.

Due i passeggeri, il proprietario e un amico, usciti da soli dal piccolo aereo e soccorsi subito dai due pescatori. Che hanno provato a salvare anche il veivolo, ma invano. Intanto la chiamata ai carabinieri e ai vigili del fuoco che, con un’imbarcazione più grande, hanno trascinato l’idrovolante da 23 metri di profondità, dove si era inabissato, a una zona del lago vicina all’isola Bisentina, a circa sette metri.


Articoli: Un aereo a pancia in su dentro il lago di Bolsena – I soccorritori: “Li abbiamo salvati ma poi abbiamo rischiato di finire in fondo al lago con l’idrovolante” – Lago di Bolsena, idrovolante si inabissa con due trentenni a bordo


Condividi la notizia:
9 luglio, 2019

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR