Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Comune - Il sindaco Arena prende posizione e risponde ai suoi consiglieri Bianchini e Santucci - Sull'assessorato vacante: "È un anno che provo ad assegnarlo, lo darò a uno dei 9 in giunta"

“Rifiuti da Roma, farò opposizione alle ordinanze della regione”

di Giuseppe Ferlicca
Condividi la notizia:

Viterbo - Giovanni Arena

Viterbo – Giovanni Arena

Viterbo – “Farò opposizione alle ordinanze della regione”. Il sindaco Giovanni Arena ci sta pensando, ma è molto probabile che alla fine il comune di Viterbo decida di andare contro la decisione del presidente Zingaretti che ha destinato rifiuti di Roma anche nella Tuscia.

Per superare l’emergenza capitolina, ma soprattutto da quando l’impianto capitolino sulla Salaria è andato a fuoco e successivamente chiuso. Non sarà facile.

“Una difesa del territorio va fatta – spiega Arena – posso anche fare ricorso al Tar, seppure la norma preveda che la gestione dei rifiuti sia a livello regionale e quando serve gli impianti sul territorio si devono attivare”.

A chiedergli una presa di posizione, i consiglieri Paolo Bianchini (FdI) e Gianmaria Santucci (Fondazione).

Una possibilità c’è. “Dal momento che noi come comune abbiamo dato parere negativo all’ampliamento dell’invaso alla discarica di Monterazzano, con una parte residua dei rifiuti romani che finiscono lì, si accelera il suo esaurimento. Su questo potrei fare opposizione”.

In pratica, per aiutare Roma, oltre a Rieti che da sempre conferisce qui, in futuro Viterbo rischia di trovarsi con il sito pieno e costretta a portare altrove i rifiuti.

“La conseguenza indiretta – osserva Arena – del conferimento da fuori è che si accelera sulla durata nel tempo della discarica. In base a questo si può valutare”.

I rifiuti da sempre sono argomento delicato. Con Arena sindaco, l’assessorato non ha una guida, la competenza è rimasta in capo al primo cittadino. Doveva assegnarla, ma evidentemente in giunta nessuno si è reso disponibile. Santucci ha invitato Arena ad affidarla. Un sindaco ha già molto da fare e il settore è importante, richiede un impegno a tempo pieno.

Il diretto interessato concorda su tutta la linea.“È da un anno – ammette Arena – che sto provando ad assegnarla. Vorrei fare il sindaco a tempo pieno, sto valutando la persona idonea per un incarico così delicato”.

Il sindaco è disponibile a firmare il decreto di nomina anche a breve: “Non so se farò un passaggio politico – precisa Arena – molto probabilmente sceglierò in base alle caratteristiche di chi in giunta può portare avanti il lavoro. Di certo, la mia intenzione è di affidarla a uno dei nove assessori in giunta”.


Articoli: Caprioli e Angeletti: “Rifiuti da Roma, sosteniamo con forza la decisione di Giovanni Arena” – Noi per Vetralla: “Rifiuti da Roma, Coppari sostenga la decisione di Arena di impugnare l’ordinanza regionale” – Amministrazione comunale di Vasanello: “Rifiuti da Roma, Arena impugni l’ordinanza regionale” – Bianchini (FdI) e Santucci (Fondazione): “Rifiuti da Roma, il sindaco impugni le ordinanze della regione” –  Innalzamento dell’invaso della discarica a Monterazzano, braccio di ferro comune-regione – Arena: “No all’ampliamento della discarica a Monterazzano” 


Condividi la notizia:
17 luglio, 2019

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR