Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Coronavirus nelle scuole - A una settimana dal primo studente contagiato, poi scoperta la positività di insegnanti e personale Ata - I lavori, iniziati questa, proseguiranno domani pomeriggio: "Per non sospendere le lezioni", fa sapere il comune

A Vetralla sanificazione di materne, elementari e medie

Condividi la notizia:

Coronavirus - Sanificazione delle scuole di Vetralla

Coronavirus – Sanificazione delle scuole di Vetralla

Vetralla – A una settimana dal primo caso di Coronavirus in una scuola di Vetralla, il comune ordina la sanificazione delle materne, delle elementari e delle medie.

A essere interessati sono gli istituti Piazza Marconi (infanzia Vetralla, Cura, Tre Croci e Pietrara e primaria Vetralla e Cura) e Andrea Scriattoli (medie Vetralla e Cura).

“Visto – spiega il sindaco Francesco Coppari – l’incremento dei contagi da Covid-19 registrato nel nostro comune successivamente all’apertura delle scuole, il centro operativo comunale ha stabilito che gli ambienti interni ai plessi scolastici debbano essere sottoposti a sanificazione straordinaria e certificata per limitare l’esposizione al contagio degli studenti del personale docente e non docente”.

I lavori sono iniziati questa mattini, domenica 11 ottobre, e proseguiranno domani. “Ma nelle ore pomeridiane – sottolineano dal comune – al fine di non ostacolare il regolare svolgimento delle attività didattiche che pertanto non subiranno sospensioni”. Ovvero: i bambini e i ragazzi che non sono né in quarantena né in didattica a distanza domani mattina saranno in classe.

Vetralla, con 21 positivi attuali, circa la metà dei quali contagiati in ambito scolastico (tra alunni, insegnanti e personale Ata), è tra i comuni della Tuscia ritenuti con più criticità. La decisione del sindaco Coppari di sanificare le scuole arriva a pochi giorni dalla riunione con Asl, prefettura e forze dell’ordine in cui si è parlato anche di mini-lockdown se i casi non dovessero diminuire.


Articoli: “La Tuscia verso un mini-lockdown” di Raffaele Strocchia – Nuovi casi di Covid, classe d’asilo in quarantena all’istituto Marconi di Vetralla – A Vetralla positive anche due maestre, a Castel Sant’Elia scuole chiuse per Covid – Ancora uno studente positivo – Coronavirus a scuola, positivo bambino delle elementari


Condividi la notizia:
11 ottobre, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR