--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Operazione Meeting Point - Salgono a dieci le vittime del parroco di Montecalvello e Vallebona - Convalidato l'arresto

Sequestrato a don Dino un racconto d’incontri con bimbo di 9 anni

Condividi la notizia:

Baby prostitute - L'arresto di padre Dino - Foto Mario Proto - Corriere della sera

Baby prostitute – L’arresto di padre Dino – Foto Mario Proto – Corriere della sera 

Baby prostitute - L'arresto di padre Dino

Baby prostitute – L’arresto di padre Dino 

Viterbo – Sequestrato a don Dino un racconto che narra storie d’incontri con bambini di 9 anni. Storie che somigliano molto agli incontri reali del sacerdote con minorenni per fare sesso. Incontri che lo hanno fatto arrestare.

Il prete viterbese, parroco di Vallebona e Montecalvello, avrebbe giustificato la cosa, agli inquirenti, sostenendo che in quei racconti ”non c’è nulla di vero, e quelle pagine contengono solo velleità artistiche”. I magistrati, infatti, avrebbero chiesto al parroco come mai, tra i file del suo computer, oltre a un archivio poderoso di fotografie illegali e alle copie dei suoi romanzi erotici, ci fosse pure il racconto d’incontri con bambini.

Don Dino, al secolo Placido Greco, è accusato di detenzione di materiale pedopornografico e di prostituzione minorile, per aver avuto rapporti con adolescenti che avrebbe adescato alla stazione Termini.

Salgono a dieci i ragazzini con cui il prete si sarebbe incontrato per avere rapporti sessuali. Inizialmente si pensava fossero solo due.

Il gip Chiara Giammarco, intanto, ha convalidato l’arresto del prete come richiesto dal procuratore aggiunto Maria Monteleone e dal pm Cristiana Macchiusi.

Respinta la richiesta dell’avvocato di don Dino, Sergio Ruperto, dei domiciliari per il suo assistito. Anche perché il sacerdote ha respinto tutte le accuse e non ha collaborato. A suo carico, però, ci sarebbero, hanno spiegato gli investigatori, “intercettazioni, filmati e fotografie”.

L’inchiesta condotta per due anni dagli agenti della Polfer ha portato a 17 indagati, nove dei quali agli arresti. Tra questi un ex sacerdote, Luca Galleschi, che avrebbe frequentato la casa romana di Placido Greco. Come dire un vero e proprio giro di uomini di chiesa che si dedicavano alla prostituzione minorile.


L’arresto di padre Dino: video 1 – video 2

Articoli: “Sono andato a letto col prete… mi dava 50 euro”  – Padre Dino romanziere porno con un archivio hard sterminato – Don Luigi Fabbri: “A nessuno è negata la misericordia di Dio”–  Baby prostituti, arrestato parroco viterbese – Giro di baby squillo sui treni e alla stazione Termini


Condividi la notizia:
24 maggio, 2015

    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR