Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--

--

Tutankhamon-560x80

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Andrea Baffo (Caffeina) al taglio del nastro dei Tesori di Tutankhamon - A palazzo dei Papi fino al 28 ottobre

“Non è una mostra sull’Egitto, è una mostra dell’Egitto”

Viterbo – (g.f.) – “Non è una mostra sull’Egitto, è una mostra dell’Egitto”.

Differenza non di poco conto per “I tesori di Tutankhamon” e Andrea Baffo, di Caffeina, ci tiene a sottolinearlo, pochi minuti prima del taglio del nastro, di un’esposizione che rimarrà a palazzo dei Papi fino al ottobre.

“Qualcosa di eccezionale – continua Baffo – un evento a livello internazionale”. Il momento è importante. C’erano tutti ieri sera, dall’ambasciatore Mohamed Badr con esponenti dall’Egitto fino alla città dei Papi per fare in modo che l’allestimento fosse impeccabile, Eugenio Benedetti, che ha reso possibile la realizzazione e il vescovo Lino Fumagalli.




“Della civiltà egiziana mi affascina il desiderio di vita eterna – dice Fumagalli – che l’avvicina in qualche modo ai nostri etruschi. Sarebbe interessante uno studio comparato su due grandi popoli che hanno lasciato splendidi monumenti funebri”.

Tutankhamon - L'inaugurazione della mostra

In esposizione, l’intero tesoro di Tutankhamon, la maschera mortuaria d’oro, lapislazzuli e paste vitree, il sarcofago e il cocchio del faraone. In totale, circa 250 riproduzioni di tesori archeologici egizi, perfette imitazioni dei capolavori custoditi al Museo Archeologico del Cairo.

Non si tratta di duplicati qualsiasi, o copie commerciali. Sono commissionate dal ministero egizio e realizzate a grandezza naturale.

Tutankhamon - L'inaugurazione della mostra

È possibile ammirare anche otto sfingi, pure in questo caso, perfetta replica marmorea di quelle del viale Trionfale al gran tempio di Karnak a Luxor. Poi, il cofano con i vasi canopi, il tronetto faraonico, il grande naos e la collezione di gioielli regali.

Tutankhamon - L'inaugurazione della mostra

Al taglio del nastro, ieri sera anche il procuratore capo Paolo Auriemma, Claudio Margottini e il prefetto di Viterbo Giovanni Bruno.

Oltre al tesoro di Tutankhamon, al palazzo dei Papi, un’altra mostra di icone copte. L’apertura al pubblico, dal primo luglio e fino al 28 ottobre. Tutti i giorni dalle 10 alle 19. Costo dei biglietti 7 euro, 5 per i residenti.


Multimedia: Tutankhamon, parte la mostra –  Tutankhamon, inaugurata la mostra –  I tesori della tomba di TutankhamonVideo –  Tutankhamon arriva nella città dei Papivideo –  L’egittologo Zahi Hawass – video

Articoli: I tesori e i misteri del magnifico faraone Tutankhamon al palazzo papale – Zahi Hawass: “Solo io parlo con i faraoni…” – “Una mostra faraonica”“Voglio trovare la mummia della moglie di Tutankhamon”

1 luglio, 2018

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR