Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Viterbo - Comune - Il sindaco Giovanni Arena alle prese col passaggio di un assessore e due consiglieri da FdI alla Lega - Il nodo presidenze commissioni

“Non cambierà nulla, eventualmente solo piccoli aggiustamenti”

di Giuseppe Ferlicca
Condividi la notizia:

Giovanni Arena

Giovanni Arena

Claudio Ubertini, Elisa Ceparotti e Andrea Micci

Claudio Ubertini, Elisa Ceparotti e Andrea Micci

Giovanni Arena partecipa a Eroica

Giovanni Arena partecipa a Eroica

Giovanni Arena partecipa a Eroica

Giovanni Arena partecipa a Eroica

Viterbo – “Non si rimette in discussione nulla, i due partiti non hanno chiesto nulla”. Il sindaco Giovanni Arena e lo spostamento di due consiglieri e un assessore da Fratelli d’Italia alla Lega.

Passando da un gruppo all’altro e rimanendo sempre in maggioranza, si può applicare alla politica la proprietà commutativa. Cambiando l’ordine dei consiglieri e dell’assessore, il risultato non cambia.

In matematica, per addizioni e moltiplicazioni funziona. In politica si capirà presto.

L’arrivo nel partito di Salvini da parte di Claudio Ubertini (assessore all’Urbanistica) e dei consiglieri Andrea Micci ed Elisa Cepparotti, è ancora argomento che tiene banco. È già successo in passato, più raro che avvenga nello stesso momento per più esponenti.

Il primo cittadino dovrà farci i conti, anzi ha già iniziato. “Ho incontrato sia Fratelli d’Italia sia la Lega – spiega Arena – non ci sono state richieste sul fronte politico. Penso che sia una questione fra due partiti di maggioranza, io non vorrei interferire più di tanto, vediamo se c’è qualcosa da riequilibrare”.

Micci e Cepparotti bastano a sostenere Ubertini, un assessore leghista in più in giunta.

Forse qualcosa da rivedere sul fronte commissioni. Il primo è presidente della quinta, la seconda è a capo della prima. Col nuovo assetto, tre presidenze sono della Lega, contando anche la quarta con Stefano Caporossi, le rimanenti due sono di Forza Italia e FdI scende da due a zero.

“Vedremo poi se c’è qualcosa da riequilibrare, ma non immagino grossi scossoni e comunque le presidenze delle commissioni le stabiliscono i consiglieri che ne fanno parte”.

La coalizione cambia ma tiene. Per ora. “Consiglieri e assessore sono sempre in maggioranza. Per quanto mi riguarda, ho ricevuto dai due gruppi massima fiducia”.

Il risultato finale non cambia, ma qualcosa è cambiato. L’amministrazione Arena adesso è a trazione leghista, con otto consiglieri rispetto ai sei di Forza Italia, gruppo del sindaco, i quattro di Fratelli d’Italia e i due di Fondazione.

“La Lega in questo momento è un polo d’attrazione della politica – continua Arena – ma io per il comune non prevedo scossoni. Questa cosa non va a cambiare nulla. Non ci sono mai stati rapporti negativi con me. Non si mette in discussione niente”.

Dovrà comunque prestare attenzione. Un ulteriore sforzo. Forse per questo, ieri mattina Giovanni Arena ha partecipato ad Eroica, giocando a basket e correndo lungo via Marconi.

Un piccolo inconveniente per lui alla prova di scatto, ma ha dimostrato d’avere il fisico. Si aspettano le prossime prove, più che fisiche, politiche.

Giuseppe Ferlicca


Articoli: Umberto Fusco (Lega): “Hanno scelto loro di venire e ne sono felice” – Mauro Rotelli (FdI): “Non chiederemo nulla al sindaco…” – Ubertini, Micci e Cepparotti passano alla Lega –  Ubertini, Cepparotti e Micci: “Siamo entusiasti d’aderire al progetto politico di Salvini” – Nervi tesi dentro Fratelli d’Italia – Due “fratelli e una sorella” pronti a passare alla Lega?


Condividi la notizia:
11 novembre, 2018

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR