Gamboni-infissi-infissi-nov-2017

--
    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Stupro di Montalto di Castro - Messa in prova andata a buon fine per quattro imputati su otto - Gli altri fanno ancora volontariato e lavori pubblici

15enne violentata in pineta, reato estinto

Condividi la notizia:

La mamma della ragazza, l'ex consigliera Bizzarri e le donne dell'Udi

La mamma della ragazza, l’ex consigliera Bizzarri e le donne dell’Unione donne italiane davanti al tribunale dei minori durante il processo 

Montalto di Castro – Reato estinto. Come se non fosse mai stato commesso.

Finisce così, per almeno quattro imputati, la vicenda dello stupro di Montalto di Castro, durante una festa in pineta nell’estate 2007.

Un caso che fece discutere. Con protagonisti giovanissimi: 15enne lei, la ragazza che sporge denuncia puntando il dito su otto suoi coetanei, accusati di averla trascinata in un angolo buio della pineta per abusare di lei a turno.

Il processo al tribunale dei minori dura anni. Ce ne vogliono sei per arrivare a una decisione sul destino degli otto imputati per violenza sessuale: è il marzo 2013 quando i giudici decidono di dare l’ok alla messa in prova, un percorso di reinserimento sociale che dovrà vedere i ragazzi impegnati in attività di volontariato e lavori di pubblica utilità.

Un colpo al cerchio e uno alla botte: da un lato, il riconoscimento che la violenza c’è stata, con conseguenze per i ragazzi, chiamati a dover riparare; dall’altro, nessuna condanna, ma l’opportunità di una rieducazione, nell’ottica – e soprattutto nel dovere – di recuperare giovani poco più che ventenni, per restituirli più consapevoli e maturi alla società.

Se la messa in prova va a buon fine, il reato è dichiarato estinto. Ed è quel che è successo per quattro degli otto imputati mercoledì mattina. Sostanzialmente, il tribunale dei minori ha dichiarato di non procedere nei confronti dei quattro ragazzi, per l’esito positivo dei percorsi di reinserimento sociale. Per alcuni, attività di volontariato e lavori di pubblica utilità sono ancora in corso.

Una conquista per i ragazzi e i loro difensori. Mentre la mamma della ragazza, all’epoca, reagì duramente alla decisione di mettere in prova i ragazzi: “Danno ragione a mia figlia. Dicono che è attendibile e che lo stupro c’è stato. Quindi che fanno? Li mettono in prova per recuperarli? E a mia figlia chi la recupera?”. 


Condividi la notizia:
27 giugno, 2015

Stupro di Montalto ... Gli articoli

  1. "Devono cambiare le leggi..."
  2. "Loro hanno una vita, io non ho niente"
  3. "In sei anni si è sentita violentata tante volte..."
  4. "Se ci sarà la possibilità, la ragazza farà ricorso"
  5. "Una tremenda ingiustizia per la ragazza violentata"
  6. Stupro di Montalto, gli imputati aiuteranno donne in difficoltà
  7. "Un tribunale messo sotto accusa"
  8. "Stupro di Montalto, violati i diritti umani"
  9. "Ha scritto al pm per non fare ricorso"
  10. Stupro di Montalto, il ministro chiede le carte
  11. "Mi hanno preso la vita e rubato il futuro"
  12. "E a mia figlia chi la recupera?"
  13. Stupro di Montalto, messa in prova per gli otto ragazzi
  14. Daniela Bizzarri: "Solo barzellette di pessimo gusto..."
  15. "Sono ragazzi normali, non mostri"
  16. "Nessun rapporto con la ragazza"
  17. Stupro di Montalto, parola alle difese
  18. Stupro di Montalto, chiesti oltre ventott'anni di carcere
  19. Stupro di gruppo, processo al rush finale
  20. Stupro di Montalto, slitta l'udienza
  21. Stupro di Montalto, tocca all'accusa
  22. "Non si ricordava se aveva provocato o no quei ragazzi"
  23. Stupro di Montalto, un teste insiste: "Lei era consenziente"
  24. Stupro di Montalto, lo sciopero fa saltare il processo
  25. Stupro Montalto, gli imputati: "Lei era consenziente"
  26. Stupro di Montalto, in lacrime la vittima
  27. "Stupro di Montalto, continueremo ad esserci"
  28. Stupro di Montalto, per i testimoni non fu violenza
  29. "Una nuova violenza a ogni rinvio"
  30. Stupro di Montalto, salta l'udienza
  31. Stupro di Montalto, sfilano i testimoni
  32. Stupro di Montalto, le donne in piazza
  33. “Un comportamento vergognoso”
  34. Stupro di gruppo, parte il processo
  35. "Non ci hanno nemmeno fatti entrare in tribunale"
  36. Stupro di gruppo, il branco alla sbarra
  37. "Pronta a incatenarmi al tribunale"
  38. Stupro di gruppo, salta il processo
    • Altri articoli

    • Articoli recenti

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR