Tusciaweb-150x200-luglio-20-b

    Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
    • Facebook
    • Twitter
    • LinkedIn
    • Google Bookmarks
    • Webnews
    • Wikio IT
    • YahooMyWeb
    • MySpace
    • Y!GG
  • Stampa Articolo
  • Email This Post

Scuola - Coronavirus - Il ritorno in classe all'istituto superiore Pietro Canonica di Vetralla - FOTO

Mascherine, sanificazione della mani, misurazione delle febbre e banchi distanziati

di Daniele Camilli
Condividi la notizia:

Vetralla – Tutti a scuola. Questa mattina a Vetralla, all’Istituto superiore Pietro Canonica, è suonata la prima campanella. Nell’anno del Covid. E tutti quanti gli studenti stanno facendo lezione in presenza. E così sarà anche per i prossimi mesi.

“Vanno tutti a scuola al 100% – ha detto la dirigente scolastica dell’istituto Andreina Ottaviani – cioè sono e saranno tutti al 100% in presenza. Abbiamo le classi grandi, quindi abbiamo pienamente rispettato la distanza di un metro tra gli studenti. Nella massima sicurezza. Abbiamo pure i banchi singoli, con tanto di delimitazione del posto”. 


Vetralla - Il primo giorno di scuola all'Istituto Pietro Canonica

Vetralla – Il primo giorno di scuola all’Istituto Pietro Canonica


Andreina Ottaviani è la preside dell’Istituto alberghiero Alessandro Farnese di Caprarola, con sedi distaccate a Vetralla e Montalto. Ottaviani è inoltre la reggente dell’Istituto comprensivo Roberto Marchini, sempre a Caprarola. Una vera e propria cittadella diffusa, tra nord, sud e ad ovest della Tuscia.



A Vetralla ci sono 6 classi dello scientifico, 3 dello sportivo, 3 del Cat e 2 del linguistico. Quattordici classi in tutto. Per un totale di 280 ragazzi circa, per una media di 20 persone per classe. Il personale invece ammonta a una cinquantina di persone. 


Vetralla - Il primo giorno di scuola all'Istituto Pietro Canonica

Vetralla – Il primo giorno di scuola all’Istituto Pietro Canonica


“Ogni indirizzo – ha aggiunto Ottaviani – ha la sua entrata, con il personale che misura la febbre”. Tre entrate in tutto. “Non abbiamo avuto problemi di organizzazione a Vetralla – ha poi sottolineato la dirigente scolastica -. Siamo organizzati molto bene”. 


Vetralla - Il primo giorno di scuola all'Istituto Pietro Canonica

Vetralla – Il primo giorno di scuola all’Istituto Pietro Canonica


I ragazzi sono entrati tutti senza alcun problema. In fila davanti agli ingressi. Prima la misurazione della febbre, poi la sanificazione delle mani e infine, di nuovo, dopo mesi di assenza, tutti quanti in classe.


Vetralla - Il primo giorno di scuola all'Istituto Pietro Canonica

Vetralla – Il primo giorno di scuola all’Istituto Pietro Canonica


“Le mascherine – ha concluso infine Andreina Ottaviani – sono arrivate dal ministero e un po’ le avevamo già comprate per conto nostro. Ce le abbiamo per tutti. Abbiamo anche le visiere per i bidelli e il termoscanner per misurare la temperatura”.

Daniele Camilli


Gallery: Il primo giorno di scuola all’Istituto Pietro Canonica – Suona la campanella a Montefiascone

Articoli: Rete studenti medi: “Niente assemblee al Savi e al Buratti, a rischio i diritti degli alunni” – L’assessore Alessio d’Amato: “Ritorno a scuola, assembramenti di genitori fuori dagli istituti” – La dirigente Andreina Ottaviani: “Vanno tutti a scuola, siamo organizzati molto bene” – A Montalto è suonata la prima campanella – Suona la prima campanella dell’era Covid, traffico in tilt e tutti in fila per entrare a scuola – Metà Tuscia inizia l’anno scolastico, l’altra metà aspetta…

 


Condividi la notizia:
14 settembre, 2020

                               Copyright Tusciaweb srl - 01100 Viterbo - P.I. 01994200564Informativa GDPR